Pavimenti in linoleum

Nato nel 1860 da un brevetto inglese, il linoleum si basa sullo sfruttamento industriale di un fenomeno naturale: l’ossidazione dell’olio di lino.
Grazie alla sua composizione il linoleum è classificato come prodotto ecologico e riciclabile.
Queste caratteristiche, abbinate all’ampia disponibilità di colori, lo rendono un pavimento sempre attuale e versatile.
Il linoleum viene prodotto nei spessori da mm: 2,0 – 2,5 – 3,2 – 4,0
Il formato è in teli di altezza 2 mt con lunghezze che variano dai 15 ai 30 mt.
Il linoleum può essere sottoposto a trattamenti superficiali atti ad ridurre gli effetti della microabrasione e riducendone la manutenzione.
Il linoleum si presta a molteplici usi, in aree residenziali o commerciali. Lo si trova in commercio nelle versioni monocromatiche o variegate in una vasta gamma di colori.